Sfalci e potature
16 Gennaio 2017
Aggiornamento Normativa Fertilizzanti
16 Gennaio 2017

GPP

Il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con D.M 13 dicembre 2013 (GU n.13 del 17-1-2014), ha aggiornato i CAM per l'affidamento del servizio di gestione del verde pubblico, per l'acquisto di Ammendanti, di piante ornamentali e impianti di irrigazione (Allegato 1), che appartengono alla categoria dei Servizi urbani e al territorio.

Per quel che riguarda le specifiche tecniche di base, gli ammendanti devono essere compostati misti o verdi e rispondere alle caratteristiche previste dal decreto legislativo 29 aprile 2010, n. 75. Il 28 dicembre 2015 la Legge n. 221 con l’art. 18, ha fornito nuove regole per l’applicazione dei CAM negli appalti pubblici. Gli ammendanti muniti del marchio in corso di validità rilasciato dal Consorzio ltaliano Compostatori CIC o di altri marchi equivalenti rispetto al criterio, sono presunti conformi.

I CAM che appartengono alla categoria dei Servizi urbani e al territorio, fanno riferimento a quattro tipi di appalto:


  • il servizio di gestione del verde pubblico (gestione e controllo dei parassiti, materiale vegetale da mettere a dimora, contenitore e imballaggi del materiale vegetale, consumo di acqua, taglio dell’erba);
  • l’acquisto di piante ornamentali;
  • l’acquisto di ammendanti;
  • l’acquisto di impianti automatici di irrigazione.

Si rimanda al sito del ministero dell'ambiente per un approfondimento dell'argomento, mentre per i dettagli sui CAM per gli ammendanti compostati potete contattarci scrivendo a info@progettoreteverde.it oppure compost@tecnogardenservice.com

Nella sezione Procedure Pubbliche è scaricabile la tabella che riassume i CAM per i Servizi urbani e al territorio.